LETTURE ANIMATE E ANIMAZIONI TEATRALI:

“Leggere. Leggere a voce alta, sottovoce, da soli o in compagnia, in presenza di figure o senza, distesi sul letto o seduti per strada …Talvolta Leggere è un fatto intimo e privato, talaltra c’è bisogno di un narratore (tradizionalmente un “adulto”, genitore, nonno, sapiente…) che instauri quel rapporto di comunicazione e trasmissione dei saperi, che renda l’arte del racconto un momento di apprendistato e di accesso autentico e diretto alla tradizione, perché frutto dell’interazione tra il linguaggio corporeo, allusivo e sensoriale, e quello più razionalmente verbale. “

Ciclo: Baffi buffi e sbuffi (2-5 anni)

Le storie di questo ciclo riguardano i piccoli e grandi eventi che interessano, e in qualche modo coinvolgono, i lettori o i loro amici animali. Attraverso lo spazio protetto della “storia”,
il rapporto emotivo che s’instaura con il linguaggio, le parole e l’ascolto, il sorriso, il contatto, il gioco e l’animazione, è possibile rassicurare il bambino, restituire una realtà più gestibile ed accettabile e permettergli, perché no, di sperimentare un modo adeguato per affrontare un momentaneo disagio.

  • Di chi è questo ciuccio?
  • Io voglio…spaventare la mia paura!
  • Le orecchie di Rikki

Ciclo: Letture impaura (3-8 anni)

Storie che hanno come protagonisti, bambini risolutori che riescono ad affrontare e vincere paure storiche, spesso radicate negli adulti o da essi ignorate.

  • Il mostro delle dita
  • Il delitto della casa nel bosco
  • La strega degli sprevengoli

Ciclo: Che mito di moto (5-10 anni)

I miti hanno sempre affascinato gli uomini, prima perché ne spiegavano la storia ora perché portano alla scoperta di mondi fantastici. Le riproponiamo, a modo nostro, per raccontare i miti in maniera divertente.

  • Ulisse e la maga Circe
  • La tela di Penelope

Ciclo: Storie di eventi e di doni pazienti (2-8 anni)

Quale migliore occasione per un racconto, se non un momento di festa? L’allegria del dono può essere condivisa da qualsiasi cultura, etnia o religione. Il gesto gratuito, il dono fine a se stesso, il regalo, svelano tutta la nobiltà d'animo che esiste in ogni essere vivente rendendolo, anche se per un attimo, un re generoso ed altruista.

  • La notte, intorno al fuoco
  • Il giorno più corto
  • L’ombra di Babbo Natale

Ciclo: Le letture del benessere (6-13 anni)

Racconti e letture con protagonisti “un po’ così e un po’ cosà” che presentano atteggiamenti singolari, curiosi, insoliti, eccentrici, estrosi, originali, strani e umani nello stesso tempo. Una possibilità per i ragazzi di confrontarsi e riflettere su bisogni e problemi comuni.

  • La bambina con le trecce (3-8 anni)
  • Baguette e Melanzana
  • Mignanne e Desire
  • Hotel mondo di fiaba
    (Un albergo dove, ogni anno, sono ospitate decine e decine di principesse del mondo delle fiabe. Ad occuparsene Magda, la tuttofare. Chi è lei? Lo scoprirete solo dopo aver ascoltato le storie dei personaggi e dopo aver partecipato ad un casuale, fantastico ritrovamento, che cambierà la vita di Raperonzolo, Biancaneve e Cenerentola.)

Ciclo: Eco storie

  • Bienvenue dans mon jardin
  • L’albero delle caramelle
  • La storia dell’olio

Ciclo: Teatro d’animazione all’aperto

  • Le nozze di San Giovanni (per adulti – animazione in campagna)
  • Acqua, mi sono fermata a sentirla parlare
  • Capitan Carabattola
  • Bambini schiavi del cacao

Ciclo: Animazioni storiche

Ciclo: Che Storia!

  • Heike
  • Il bambino con il pigiama a righe
  • Stelle di cannella
  • Le valigie di Auschwitz
  • Lasciami andare madre!
  • Destinatario sconosciuto
  • Olocausti

 

Acchiappasogni Teatro

Crediamo nel teatro in ogni sua forma, sia essa comunicativa, ludica, espressiva o onirica.

Crediamo nel teatro come mezzo, fine ed espressione di idee, emozioni, sentimenti, necessità.

Crediamo nel teatro.